Un suggestivo scorcio di paesaggio in Toscana, nello storico territorio del Mugello, patria di grandi artisti italiani come Giotto (ph: Lorenzo Franzoni)

Conoscere il mondo per conoscersi

Un viaggio a tappe alla scoperta di due paesi e la loro cultura
MERCOLEDI 30 DICEMBRE 2020 | DI CLAUDIO FRANZONI | TEMPO DI LETTURA: 2 MINUTI
*Questo articolo è uscito nel numero di Novembre-Dicembre 2020 di Terre & Culture, nella rubrica News

Da questo numero, in collaborazione con Gisella Isidori che ha proposto il progetto, inizierà un viaggio a tappe tra l'Italia e gli USA per  scrivere di turismo culturale, che rappresenta la ricerca e la conoscenza di ciò che ci circonda, che si ammira, si studia, si degusta, ci emoziona, ma anche la mission di Terre&Culture: conoscere il mondo e conoscerci. Inizieremo col pubblicare gli articoli sulla California e sulla Puglia che saranno riuniti, insieme a tutti gli altri Stati USA e regioni italiane, in un secondo momento, in uno o due volumi in bilingue che avrà/avranno come titolo Ameritalia e che rappresenterà una guida unica nel suo genere. Il titolo Ameritalia nasce dall'unione delle due parole America e Italia, avendo Gisella Isidori trascorso la sua vita tra l'Italia, dove è nata e cresciuta, e gli Stati Uniti dove, da professionista e imprenditrice, ha rappresentato negli anni la nostra ambasciatrice del Made in Italy. Con il progetto Ameritalia è nostra intenzione sviluppare una rete che interconnetta Italia e Stati Uniti per elaborare progetti, conoscenza reciproca, business, imprenditorialità ed enogastronomia, aumentare la consapevolezza e la partecipazione dei fruitori del nostro messaggio attraverso la rivista Terre&Culture, il sito web, le piattaforme social e la newsletter. 

Scriveremo dell'Italia che esce dagli scritti di Gisella Isidori come la nazione del bello per eccellenza e del buono che si enfatizza in una cucina straordinaria riconosciuta in tutto il mondo come una delle migliori. E con la cucina tutto l'agroalimentare italiano che nasce ed è cresciuto nei nostri borghi, nelle nostre città, nel nostro artigianato, diciamo, nella nostra italianità che l'autrice ha saputo raccontare. 

Scriveremo degli States che l'Autrice conosce come l'Italia e ne scrive presentandola nazione per nazione attraverso la storia, gli amici, i viaggi, l'alimentazione locale, in un collage straordinario, scritto come l'ha vissuto e proprio per questo che colpisce tutti per la sua stessa originalità, come potrete leggere nella sua introduzione. Negli anni '60 del secolo scorso ebbe la grande idea di portare il Made in Italy negli States, di parlarne, di mettersi a cucinare, di farlo amare. Sarà quindi un unico grande viaggio che vuole unire due grandi nazioni oltre che nei loro popoli, storie di vita e di immigrazione, imprenditorialità, e non ultima l'enogastronomia che, come scrive Gisella Isidori, unisce nel cibo e nell'amicizia. 

Tags: , ,