Menu

Editoriale

Rimini tra mare e cultura

Claudio Venturelli

Rimini tra mare e cultura

Il Tempio Malatestiano di Rimini rappresenta una delle maggiori attrazioni di una città che di norma viene ricordata per un’offerta turistica legata a...

Leggi tutto

Gennaio/Febbraio

Le "piccole" bellezze d'Italia

Le "piccole" bellezze d'Italia

Il Pennino / di Claudio Franzoni

I luoghi nascosti della nostra identità

A sud

A sud

La psicologia dei luoghi / di Silvia Ruggiero

Identità di una terra  

Il Pancettone

Il Pancettone

Ricette della tradizione / di Massimo Pandolfi

I saporiti, salutari e quasi estinti piatti antichi di una volta

Santa Maria del Sesto

Santa Maria del Sesto

Fuori strada / di Nicolas Vacchi

Un piccolo giubileo imolese

Approfondimenti

Sciare. La nascita di uno sport

itinerari / di Gaia Venturelli

Sciare. La nascita di uno sport

Durante una vacanza in montagna, a Plan de Corones, mentre si risale con l'ovovia il fianco di una montagna, pronti a scendere nuovamente con gli sci, può capitare di chiedersi: “A chi è venuto in mente? Chi ha avuto l'idea di mettersi due assi ai piedi per scivolare sulla neve?”. Grande trovata: un bello sport, divertente, costoso, che attira moltissimi turisti, pronti a sfidare il freddo e tutti i possibili incidenti che si rischiano.Come si può immaginare, gli sci non nascono come sport, bensì come mezzo di locomozione, sotto forma di lunghe...

Barcellona. Movimentata, colorata, luminosa

itinerari / di Gaia Venturelli

Barcellona. Movimentata, colorata, luminosa

Ultima tappa del viaggio dei nostri maturandi, che nel frattempo sono diventati quattro. Una di loro è partita per gli Stati Uniti, ma questo è un altro viaggio, un'altra storia. Se Parigi ad agosto era sembrata calda, Barcellona è un forno. Accoglie i ragazzi con i suoi 33 gradi. La città è molto antica: ci sono varie leggende riguardo la sua formazione, anche se le evidenze archeologiche le smentiscono, datando la sua fondazione intorno al 300 a.C. come Barcino, abitata da genti iberiche. Venne poi conquistata dai Romani, a cui seguirono i Vi...

Cagli. L'eredità dei Borgia

itinerari / di Claudio Franzoni e Giuseppe Aguzzi

Cagli. L'eredità dei Borgia

Siamo nelle Marche, nel cuore di una riserva naturale che i Romani attraversarono millenni fa, edificandovi una strada che da Rimini giungeva sino a Roma. La vecchia Via Flaminia si perde tra macchie di sempreverdi e sporgenze rocciose, che tagliano il cielo e si perdono poi tra basse nuvole. Poco più a nord un altro gruppo roccioso incornicia un paese che fu dell'antico ducato di Urbino, una sottile striscia di terra che custodisce una storia singolare, un episodio a margine della “grande” storia che qui però permane ancora a tener viva una tr...

San Miniato. Storie e sapori dalla Val d'Elsa

itinerari / di Lorenzo Franzoni

San Miniato. Storie e sapori dalla Val d'Elsa

Abbarbicato su un’altura tra Firenze e Pisa, un ritaglio di mura medievali si affaccia a nord sul fertile Valdarno e a sud incontra lo splendido paesaggio della Valdelsa, che ospita tra i suoi filari alcuni dei più bei borghi della Toscana. Siamo a San Miniato, piccolo centro di origine longobarda che conobbe nei secoli una preminenza territoriale e strategica come poche città in Toscana, dovuta a una posizione geografica che le permetteva non solo di avere il controllo delle vie fluviali (l’Elsa e l’Arno), ma anche dell’assetto viario ( a metà...

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok